Tutti aspettano con gioia l’arrivo della primavera per le sue belle giornate, i suoi colori e la voglia di vivere che trasmette. O, almeno, quasi tutti: per chi soffre di allergie la bella stagione rischia di diventare un incubo!

Diversi sono i fastidi che possono attanagliare i soggetti allergici. Vediamo insieme come contrastarli.

Quali sono le cause delle allergie in primavera?

Prima di parlare dei rimedi naturali per far fronte all’allergia primaverile, cerchiamo di capire di cosa si tratta.

Le allergie primaverili si verificano quando il sistema immunitario viene attivato da un allergene. Il corpo entra in contatto con una sostanza – in genere polline e graminacee –  che è di per sé innocua, ma per qualche ragione l’organismo la ritiene dannosa.

Di conseguenza, rilascia alcune sostanze che sono normalmente riservate a gravi problemi immunitari, come parassiti o virus. Il fenomeno presenta sintomi variabili di caso in caso, tra cui:

  • Senso di affaticamento
  • Febbre da fieno
  • Congestione nasale
  • Problemi digestivi / nausea
  • Eczema
  • Asma

La reazione allergica più grave è lo shock anafilattico o anafilassi: se non si interviene tempestivamente si rischia anche la morte.

Combattere l’allergia primaverile con antistaminici naturali

Se siete alla ricerca di un buon rimedio per contrastare i fastidiosi sintomi allergia primaverile, il consiglio è di ricorrere a degli antistaminici naturali come l’ortica, che è in grado di portare degli effetti sorprendenti in merito.

Anche altre sostanze naturali hanno proprietà che agiscono contro il rilascio di istamina, come ad esempio la bromelina presente nell’ananas e la quercetina in cipolle e mele.

Gli altri rimedi naturali per le allergie in primavera

Il miele è molto popolare per le innumerevoli proprietà benefiche che può apportare all’organismo umano. Quello grezzo in questo caso è vivamente consigliato, poiché vanta sostanze che consentono di creare una sorta di scudo protettivo naturale contro gli allergeni presenti nell’area in cui vivete. Ed è anche molto gustoso!

L’alimentazione può aiutare anche attraverso dei probiotici molto efficaci: questi risultano davvero utili in quanto il sistema immunitario ha una relazione diretta con l’intestino. Tra questi lo yogurt o il kefir sono ideali per ripristinare l’equilibrio batterico dell’intestino.

Sempre in riferimento ai rimedi naturali contro le allergie primaverili, è opportuno citare anche alcuni supplementi alimentari. Un buon esempio è l’Allerase che combina gli enzimi amilasi, ma ce ne sono anche altri che aiutano a decongestionare le vie respiratorie dal muco in eccesso.

Qualunque cosa scegliate, è comunque consigliato farsi visitare da un allergologo, che saprà consigliare l’approccio migliore per affrontare le allergie a seconda del caso specifico.

Andrea Galbiati
Sono laureando alla facoltà di Lettere Moderne all’Università degli Studi di Lecce. Da sempre interessato e aggiornato sulle novità riguardanti salute, benessere e cura del corpo.